Artigiani e digitalizzazione: l’evoluzione è adesso!

La parola “artigiano” rievoca nell’immaginario comune un lavoratore alle prese con macchinari e particolari attrezzi per l’edilizia e per l’impiantistica civile e industriale (muratore, idraulico, piastrellista, elettricista), sempre in giro per cantieri. Una persona molto attiva operativamente, ma (si dice) poco avvezza alle tecnologie.

Artigiani sono però anche molti tecnici informatici e sistemisti: nel loro caso non si parla di cantiere, ma di lavoro da remoto, dietro a una scrivania, o di presenza fisica in sede presso il cliente per installazioni, gestione hardware e software e assistenza tecnica. E chi è più tecnologicamente portato di loro?

Gestione assistenza tecnica: l’artigiano si organizza

Idraulico o tecnico informatico non fa differenza: chi per lavoro svolge interventi di assistenza su richiesta del cliente oppure dall’alto del ruolo aziendale si trova a dover organizzare le uscite di diversi lavoratori, ha due strade:

  1. Andare avanti alla vecchia maniera;
  2. Scegliere un gestionale online per l’assistenza tecnica.

Vediamo nel dettaglio l’uno e l’altro.

Ipotesi 1: Il mondo di carta e di telefoni che suonano 

Sia chiaro, non abbiamo nulla contro la carta: siamo tutti cresciuti scrivendo a mano, svolgendo temi in classe, prendendo appunti con la matita durante le lezioni Ma il mondo lavorativo va avanti:  agende, appunti a mano, telefoni che squillano in continuazione, difficoltà a tenere conto di tutti i movimenti, caos nella fatturazione rendono più difficile la già complessa vita lavorativa dell’artigiano, ogni giorno contattato da decine di persone con problemi più o meno urgenti da risolvere.

Ipotesi 2: gestione assistenza tecnica tramite piattaforma online 

L’artigiano che vuole evolversi ha una sola strada da seguire: quella della digitalizzazione. In uno dei prossimi articoli parleremo nel dettaglio del percorso verso il mondo digital, passaggio per passaggio; per ora ci basti accennare che un artigiano che ha bisogno di strutturarsi e di gestire con un sistema sicuro l’attività sua e della sua ditta tra le prime cose deve dotarsi di un gestionale semplice, utilizzabile ovunque sia da computer che da smartphone, con rapportini online di facile compilazione e senza necessità di pesanti software o hardware specifici.

L’artigiano e la tecnologia: è giunto il momento!


About

Leave Comment